A&T: alla fiera delle tecnologie per l’industria 4.0 anche Pepper, il robot licenziato

Farà da guida ai visitatori attraverso la fiera in programma all'Oval del Lingotto di Torino dal 18 al 20 aprile. Oltre a Pepper, ecco cosa troverete alla 12ma edizione di A&T
- - Ultimo aggiornamento
A&T: alla fiera delle tecnologie per l’industria 4.0 anche Pepper, il robot licenziato

A&T è fiera delle tecnologie per l’industria 4.0 che si svolgerà dal 18 al 20 aprile presso l’Oval del Lingotto di Torino. Giunta alla 12esima edizione, vedrà la partecipazione di una guida davvero speciale: i visitatori, infatti, saranno accompagnati da Pepper, il primo robot a essere stato licenziato!

A&T: ecco tutto quello che troveremo alla fiera innovativa di Torino

Tra i temi della fiera saranno protagonisti sicuramente la stampa 3D, la cyber security, la realtà virtuale e il mondo della robotica.

Sarà possibile conoscere e confrontarsi con le realtà imprenditoriali di successo, ascoltando le storie di pmi e imprenditori che operano e investono nel settore dell’innovazione. Saranno presenti 400 espositori, di cui 50 stranieri.

Sarà allestita una vera e propria smart factory, con 8 postazioni automatizzate, nata dalla collaborazione di 30 aziende, che in tempo reale costruirà oggetti di design (per esempio un portachiavi a forma di chiave inglese) su richiesta dei visitatori presenti.

“A Torino – ha dichiarato Luciano Malgaroli, a.d. della fiera –  gli imprenditori troveranno tutte le tecnologie utili a trasformare la propria azienda in una impresa 4.0. Oltre all’automazione, la fiera avrà un focus sul tema delle misure e dei controlli qualità, perché un’azienda è competitiva non solo se è più produttiva, ma se produce prodotti sicuri e affidabili”.

Durante A&T sarà possibile partecipare a eventi formativi gratuiti con “un calendario di 40 seminari dal taglio pratico, perché se è vero che le tecnologie e le macchine svolgono ormai molti compiti un tempo svolti dall’essere umano, è altrettanto vero che occorre un corretto dialogo tra uomo e macchina, dove l’uomo è chiamato a sfruttare a pieno la propria creatività, cosa che non può essere sostituita da nessun robot” ha spiegato Malgaroli.

E a proposito di macchine… Tra le novità di quest’anno, la presenza di Pepper, il robot umanoide conosciuto per essere stato il primo automa ‘licenziato’ da un supermercato di Edimburgo, perché mal programmato. Pepper farà da guida ai visitatori attraverso i numerosi percorsi formativi, sui quali la fiera punta in modo particolare.

Per conoscere il programma completo della fiera clicca qui.

fondo futuro
Facebook Comments