Memorie Antiche, teatro in cuffia a impatto zero

Ultimi appuntamenti per 'Memorie Antiche', il teatro in cuffia che protegge l'ambiente e valorizza i luoghi di cultura.
- - Ultimo aggiornamento
loading

Dal 1° al 5 giugno, gli ultimi 6 appuntamenti di teatro in cuffia di Memorie Antiche con il Teatro Mobile – Drammaturgie d’ascolto e nuove percezioni. Il progetto è ideato e realizzato da Teatro Mobile, in partnership con Illoco Teatro, porta a scoprire siti archeologici e culturali. La modalità è in cuffia e con grandi interpreti come Paolo Bonacelli, Galatea Ranzi ed Evelina Meghnagi.

Memorie Antiche, teatro a impatto zero

Sei appuntamenti che rispettano i luoghi archeologici e la natura, grazie all’innovativa formula del teatro in cuffia. Questa garantisce infatti eventi a impatto zero, senza scenografie o illuminazione aggiuntiva e privi di impatto acustico.

Si parte mercoledì 1° giugno, alle ore 17:00 nel Parco Archeologico di Ostia Antica con la replica straordinaria di Lear – Il tempo impossibile di Shakespeare. Un viaggio in cuffia tra gli scavi di Ostia Antica con una guida d’eccezione: il Direttore del Parco Archeologico di Ostia Antica, Alessandro D’Alessio. 

Giovedì 2 giugno, doppio appuntamento. Il primo alle ore 12:00 presso la Necropoli di Porto con La natura delle cose. Il secondo appuntamento è alle ore 17:00 al Porto Traiano a Fiumicino con la produzione di Illoco Teatro Le supplici, il testo di Eschilo.

Sabato 4 giugno alle ore 17:00 al Santuario di Ercole Vincitore a Tivoli (Istituto Villa Adriana e Villa d’Este, MiC) in scena invece FIABÒ – Fiabe italiane a tutt’orecchi. Domenica 5 giugno, infine, un altro doppio appuntamento per chiudere la rassegna. Alle ore 12:00 al Santuario di Ercole Vincitore a Tivoli (Istituto Villa Adriana e Villa d’Este, MiC) Illoco Teatro va in scena con Persiani. 15 Stazioni completa il percorso, domenica 5 giugno alle ore 17:00 al Santuario di Ercole Vincitore a Tivoli (Istituto Villa Adriana e Villa d’Este, MiC).

Memorie Antiche e Appuntamento in Giardino

Inoltre, l’Istituto Villa Adriana e Villa d’Este aderisce all’iniziativa Appuntamento in Giardino​ organizzata da APGI-Associazione Parchi e Giardini d’Italia, sabato 4 e domenica 5 giugno 2022. L’evento, che ha l’obiettivo di invitare il grande pubblico a scoprire la sorprendente ricchezza storica, artistica e botanica dei giardini italiani, è l’occasione per far conoscere la rilevanza culturale e paesaggistica del Santuario di Ercole Vincitore​ attraverso la narrazione del Teatro Mobile e di Illoco Teatro.

Gli appuntamenti di Memorie Antiche con il Teatro Mobile – Drammaturgie d’ascolto e nuove percezioni proseguono a giugno a Ostia Antica e Tivoli: gli eventi sono gratuiti su prenotazione dal sito http://www.teatromobile.eu/