Spazio Tevere Point e TeverExplora: turismo green ed esperenziale nel cuore del Lazio

TeverExplora e lo spazio di sosta Tevere Point sono progetti che rientrano nell’ambito di “Itinerario giovani: spazi e ostelli” iniziativa del programma GenerAzioniGiovani.it della Regione Lazio, con il sostegno della Presidenza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento della Gioventù
- - Ultimo aggiornamento
Spazio Tevere Point e TeverExplora: turismo green ed esperenziale nel cuore del Lazio

Un turismo green, esperenziale e all’insegna della sostenibilità, oltre che del sostegno all’imprenditorialità under 35: tutto questo è possibile nella Valle del Tevere, a Roma, dove è in programma una tarda primavera e un’estate di eventi e appuntamenti.

TeverExplora e lo spazio di sosta Tevere Point sono progetti che rientrano nell’ambito di “Itinerario giovani: spazi e ostelli” iniziativa del programma GenerAzioniGiovani.it della Regione Lazio, con il sostegno della Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento della Gioventù: lo scorso luglio è stato inaugurato Tevere Point, sabato 23 aprile si darà ufficialmente il via agli eventi della stagione, con un evento ricco di appuntamenti e sorprese presso la Riserva Naturale Regionale Nazzano Tevere-Farfa.

@via comunicazione GenerAzioni Giovani

,Dal pomeriggio del 23 aprile sarà possibile godere infatti di un primo assaggio degli appuntamenti in partenza – gestiti dalle associazioni giovanili, dai soggetti privati e dagli enti del territorio – alla presenza dell’Associazione Collettivo Valle del Tevere, la Regione Lazio, il Comune di Torrita Tiberina, gli altri Comuni del territorio e la Riserva Naturale Regionale Nazzano Tevere-Farfa, che ospita l’evento negli Uffici Meana.

Palcoscenico di tutti gli eventi in programma sarà la Media Valle del Tevere, territorio di grande pregio paesaggistico, naturalistico, storico e archeologico. Un’area che gode di tutti i requisiti per la trasformazione in meta turistica ricca di declinazioni green ed esperienziali. L’area presenta infatti una ricchezza straordinaria in termini di biodiversità ed è caratterizzata da reperti e aree archeologiche di inestimabile valore, come il Lucus Feroniae a Capena. Grazie ai finanziamenti regionali è stato dunque possibile dare vita a nuovi itinerari escursionistici, archeologici e tematici, insieme a prodotti turistici innovativi, e realizzare la digitalizzazione dell’offerta turistica rendendola consultabile sulla piattaforma Teverexplora.it. 

L’evento di presentazione – che prevede anche una sessione di Q&A e sarà chiuso da un aperitivo – parte proprio dal lancio del palinsesto eventi Spazio Tevere Point e di Teverexplora.it, piattaforma d’informazione e prenotazione del Tevere Point, organizzata in 5 settori: Sport, Natura, Turismo, Navigabilità, Enogastronomia. Sarà inoltre anticipato dai saluti istituzionali di Galileo Lorenzo Sciarretta (Delegato alle Politiche Giovanili Regione Lazio), Dario Esposito (Presidente Riserva Naturale Regionale Nazzano Tevere – Farfa) e Rita Colafigli, Sindaco di Torrita Tiberina.

@via comunicazione GenerAzioni Giovani

Teverexplora, lungo il suo percorso preparatorio e di affermazione, ha dimostrato di poter diventare non solo il brand identificativo di un intervento articolato pensato dal Collettivo Valle del Tevere – un’associazione di giovani che opera per i giovani: espressione di valori condivisi, identità territoriale, obiettivi di crescita sostenibile – ma anche una piattaforma concettuale e tecnologica, istituzionale, produttiva, culturale e sociale, in grado di catalizzare le migliori componenti del territorio verso uno sviluppo condiviso e sostenibile.

Il progetto rientra in “Itinerario giovani: spazi e ostelli” iniziativa del programma GenerAzioniGiovani.it della Regione Lazio, con il sostegno della Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento della Gioventù – volta alla valorizzazione del patrimonio presente sul territorio regionale e il coinvolgimento dei giovani.