A.LIVE, la Call to Action per i giovani dedicata alle arti: come partecipare

Letteratura, Fumetto, Musica e Teatro: A.LIVE – Micro Rassegna di Arte Urbana chiama a raccolta i giovani presso il BIBLIOparklet promosso da Regione Lazio.
- - Ultimo aggiornamento
A.LIVE, la Call to Action per i giovani dedicata alle arti: come partecipare

Fino al 30 aprile sono aperte le iscrizioni per partecipare a A.LIVE – Micro Rassegna di Arte Urbana, in programma a Monterotondo l’11, 18 e 25 giugno 2022. La Call to Action si rivolge ai giovani talenti come ‘chiamata alle arti’ all’interno del BIBLIOparklet della tre giorni. Sono previsti, infatti, eventi, laboratori ed esibizioni per quattro distinte categorie, ovvero Letteratura, Fumetto, Musica e Teatro.

Cuore della manifestazione sarà l’installazione urbana davanti alla Biblioteca Comunale Paolo Angelani di Monterotondo, inaugurata lo scorso 11 dicembre 2021. Il BIBLIOparklet è il progetto dell’Associazione giovanile Paesarte vincitore del bando VitaminaG promosso da GenerAzioni Giovani delle Politiche Giovanili della Regione Lazio con il sostegno della Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per la Gioventù.

L’architettura effimera occupa due stalli auto e nasce da un workshop di autocostruzione che ha coinvolto quindici giovani del territorio. Spazio di incontro, sosta e svago, il BIBLIOparklet ha saputo in breve tempo diventare un punto di riferimento ed elemento identitario per la comunità locale e soprattutto per i più giovani.

Per questo, A.LIVE Micro Rassegna di Arte Urbana ha scelto proprio il BIBLIOparklet per prendere vita. E la manifestazione promette attività rivolte a grandi e piccoli, a partire dalla iniziative della mattina per i bambini. Il pomeriggio, invece, sarà dedicato alle performance dei talenti selezionati attraverso la Call to Action.

La Call to Action: tutte le informazioni per partecipare

La Call To Action, nelle sue quattro categorie, si rivolge ai giovani di qualsiasi nazionalità che abbiano un’età compresa tra gli 11 e i 25 anni. Il tema scelto è quello della Trasformazione come capacità di cambiamento personale ma anche culturale e climatico. L’iscrizione è gratuita e la deadline è fissata al 30 Aprile 2022. Qui il bando e tutti gli ulteriori dettagli.

Foto Paesarte via Comunicazione GenerAzioni Giovani