Videogiochi, call della Regione Lazio per partecipare al “Game Connection Europe” di Parigi

Nuova call di Lazio Innova rivolta al mondo dei videogiochi. I cinque vincitori esporranno allo stand della Regione Lazio in occasione del Game Connection Europe 2018.
- - Ultimo aggiornamento
Videogiochi, call della Regione Lazio per partecipare al “Game Connection Europe” di Parigi

La Regione Lazio chiama a raccolta le imprese di videogiochi per il Game Connection Europe 2018 di Parigi, la manifestazione che mette in contatto sviluppatori, editori, distributori e tutto l’indotto che ruota attorno al mondo del gaming.

Quello dei videogiochi è un settore che macina vendite per milioni di euro. Gli ultimi dati di AESVI registrano in Italia un giro d’affari di quasi 1,5 miliardi di euro.  Il Lazio è una delle regioni più presenti nel comparto, con una quota pari a circa il 12 % delle imprese e del fatturato nazionale, subito dopo la Lombardia.

La partecipazione al Game Connection Europe 2018

Proprio dalla collaborazione tra AESVI e Regione Lazio, nasce la call rivolta agli sviluppatori di videogiochi: in palio, la possibilità di esporre con un proprio desk nella manifestazione europea più importante del settore, all’interno di uno spazio espositivo dedicato.

Le cinque imprese selezionate, potranno avvalersi del supporto di esperti per organizzare in maniera professionale la propria presentazione. Questo, perchè al Game Connection Europe gli incontri di business sono pianificati con il sistema online Let’s Meet, che consente di conoscere in anticipo gli interlocutori e di prepararsi al meglio.

Call4Makers Maker Faire
Attraverso la call Lazio Innova prevede di fornire:

  • – uno spazio espositivo di 24 mq
  • – una presentazione collettiva delle imprese regionali partecipanti
  • – un trailer sulle imprese partecipanti proiettato nello stand regionale
  • – un servizio di assistenza on site

Sarà cura dei mentors di AESVI seguire le aziende candidate nella costruzione del proprio pitch professionale, attraverso un workshop di 4 ore.

La call prevede che le imprese produttrici si facciano comunque carico delle spese di trasferta dei propri addetti, mentre Lazio Innova avrà cura di allestire l’area comune, la personalizzazione grafica e tutte le attività di promozione e supporto durante il Game Connection Europe 2018.

Non sono previsti contributi in denaro, benchè – ai fini del regolamento comunitario “de minimis” – l’attività di supporto di Lazio Innova sia quantificata in un valore pari a 2.400 euro.

Call produttori di Videogiochi: requisiti di partecipazione

Possono partecipare soltanto le imprese che abbiano nel proprio portafoglio progetti pronti per essere presentati a editori e distributori del settore dei videogiochi.

Per presentare la candidatura è necessario registrarsi e compilare online la domanda di partecipazione presente sul sito di Lazio Innova, avendo cura di inviare anche:

  • 3 screenshot del prodotto (in alta definizione)
  • 1 trailer del prodotto (in alta definizione)
  • il logo dello studio (in alta definizione)
  • il logo del prodotto (in alta definizione)

La domanda va presentata entro e non oltre il 7 settembre 2018.

Qui il link al bando della Regione Lazio.

bando editoria regione lazio
Facebook Comments