GreenHub, la stazione diventa verde: l’innovazione parte da Rapallo

Partirà da Rapallo il progetto pilota GreenHub, che vede l'offerta in stazione di servizi innovativi realizzati grazie all'energia rinnovabile
- - Ultimo aggiornamento
loading

Le stazioni ferroviarie cambieranno volto: l’innovazione partirà da Rapallo, che per prima ospiterà il progetto pilota GreenHub.

Il progetto prevede nella nuova stazione l’installazione multisorgente Dynamo, che è stata sviluppata dalla start up Verde 21 in collaborazione con altre: lo scopo è offrire agli utenti servizi innovativi sfruttando energie rinnovabili. Ad esempio, panchine con prese per la ricarica di smartphone e tablet e wi-fi point, oppure punti dove ricaricare biciclette e motorini elettrici.

Verde 21 si occuperà di accumulare ed erogare l’energia rinnovabile raccolta da pannelli fotovoltaici di nuova generazione. La zona sarà anche lastricata di pannelli fotovoltaici calpestabili realizzati dalla start up Platio, mentre grazie alla tecnologia sviluppata dalla terza start up, U-Earth, l’aria sarà monitorat e purificata in tempo reale.

La stazione GreenHub sarà contraddistinta da una piramide in legno, alluminio ed acciaio.

Sul progetto GreenHub sta lavorando il Gruppo FS Italiane, attraverso le società Rete Ferroviaria ItalianaItalferr e in collaborazione con Sirti: l’ambito è il progetto Open Italy 2018, del consorzio Elis, un progetto che coniuga l’innovazione delle grandi aziende allo sviluppo delle start up.

L’appuntamento con il futuro è alla stazione di Rapallo!

rifiuti

 

 

 

 

Facebook Comments