Asciugatrice, i trucchi per risparmiare sulla bolletta

Ecco come utilizzare al meglio l'asciugatrice evitando di ritrovarsi delle bollette dell'energia molto salate.
- - Ultimo aggiornamento
loading

L’asciugatrice per molte persone è una vera e propria benedizione. Specie in inverno o quando piove si rivela un elettrodomestico molto utile. Come tutte le cose però c’è anche il rovescio della medaglia: può cioè portare a bollette molto salate se non viene usata nel modo più oculato possibile.

LEGGI ANCHE >> HAI PERSO LA MACCHINA PARCHEGGIATA? LA RITROVI CON WHATSAPP

Guarda l’etichetta energetica

Innanzitutto chi vuole comprare l’asciugatrice dovrebbe fare attenzione all’etichetta energetica. Come riporta Greenme.it, tutti gli elettrodomestici si classificano in una scala che va dalla A alla E in base alla loro efficienza energetica. A rappresenta il massimo grado di efficienza e quindi di risparmio, E invece il minimo grado.

Optare per un’asciugatrice ad alta efficienza energetica inquina di meno, fa consumare meno energia e quindi ci consente di risparmiare sulla bolletta. Per fortuna però ci sono anche dei trucchetti per chi ha già l’asciugatrice in casa e vuole imparare a usarla nella maniera più intelligente.

Come usare l’asciugatrice per risparmiare in bolletta

Ricordiamoci di usare bene la centrifuga. Questo vuol dire che centrifugare al massimo i panni nella lavatrice permette di strizzarli meglio e di eliminare buona parte dell’acqua trattenuta. Così facendo l’asciugatura sarà più facile e veloce.

È bene avviare l’asciugatrice solo a pieno carico. Caricarla troppo poco vuol dire sprecare energia inutilmente, ma anche sovraccaricarla è sbagliato: la macchina si vede costretta a faticare più del normale consumando più energia.

Bisogna anche scegliere il programma adatto, quindi raggruppare la biancheria da asciugare per tipo e tessuto utilizzando il programma più indicato per quel che abbiamo messo nel cestello.

LEGGI ANCHE >> PER UNA PASSWORD A PROVA DI HACKER PROVA QUESTO TRUCCO

L’importanza della manutenzione

Infine, come tutti gli elettrodomestici, è necessario curare e tenere bene l’asciugatrice. Ricordiamoci periodicamente di svuotare la vaschetta per la raccolta della condensa e pulire il filtro. La macchina infatti potrebbe consumare più energia a causa dei residui di sporco e della lanugine derivante dai panni messi ad asciugare che rappresentano un ostacolo al suo corretto funzionamento.

Foto: Shutterstock