Devastato il cimiterino degli animali, la rabbia dei volontari

Un gesto crudele e insensato, che ha spezzato il cuore dei volontari che se ne occupano e di chi ha lasciato lì il suo migliore amico
- - Ultimo aggiornamento
Devastato il cimiterino degli animali, la rabbia dei volontari

Devastato il cimiterino degli animali ad Alessandria, dove i cittadini seppelliscono i propri animali domestici: distrutte le pietre delle lapidi, imbrattate le foto con vernice spray e rotti anche tavolini e panchine d’arredo. Non è la prima volta che questo luogo viene preso di mira, ma stavolta ha subito l’assalto più grave. Un gesto crudele ed insensato, stigmatizzato da cittadini, istituzioni e addetti ai lavori.

LEGGI ANCHE: SCOPERTO UN ANTICO CIMITERO EGIZIO, PIU’ DI 600 SALME DI CANI E GATTI

La denuncia è arrivata da uno dei volontari che si occupa della struttura, che ha postato su Facebook le foto del caos. “Non hanno tregua in vita e neanche nella morte”, ha scritto desolato.

📌ALESSANDRIA 28 FEBBRAIO 2021
TEPPISTI PRENDONO DI MIRA IL
CIMITERO DEGLI ANIMALI.

Lapidi spaccate, fiori…

Pubblicato da Commissione Tutela Diritti Animali Rovigo su Lunedì 1 marzo 2021

Più dure le parole dell’assessore comunale Giovanni Barosini, che ha commentato: “Oltre allo sdegno il mio pensiero affettuoso è rivolto a tutti i meravigliosi volontari che con grande amore e dedizione accudiscono da sempre questo luogo sacro. E ovviamente a tutti coloro che, in questa comunità, in tanti anni hanno seppellito il loro amato animale. Per tentare di rincuorare tutti segnalo che abbiamo in programmazione la costruzione di un cimitero degli animali che abbia tutti i requisiti di legge, compresi sistemi di sicurezza e protezione”