Canapa Mundi: viaggio nel mondo della canapa, “pianta del nostro tempo”

Dal 17 al 19 febbraio Fiera di Roma ospita Canapa Mundi, l'evento sul mondo della canapa a 360 gradi: un mondo multiforme, sfaccettato e pieno di risorse come è questa straordinaria pianta, di cui si conosce ancora molto poco.
-
Canapa Mundi: viaggio nel mondo della canapa, “pianta del nostro tempo”

Dal 17 al 19 febbraio Fiera di Roma ospita Canapa Mundi, l’evento sul mondo della canapa a 360 gradi: un mondo multiforme, sfaccettato e pieno di risorse come è questa straordinaria pianta, di cui si conosce ancora molto poco.

LEGGI ANCHE – Natale 2022 parla ecosostenibile grazie alla canapa

Tre giorni per fare un salto nella realtà di Canapa Mundi, fra stand espositivi, divulgazione e momenti di svago per tutta la famiglia: in un momento storico come il nostro, dove parlare di sostenibilità non può essere più un tentativo di green washing ma deve sottindere contenuti autentici, la canapa e i suoi utilizzi devono e possono essere una risposta.

foto Canapa Mundi

Abbiamo chiesto a Gennaro Maulucci, storico organizzatore di Canapa Mundi, di parlarci meglio della canapa e della sua valenza ambientale:

Qual è il ruolo della canapa nella lotta al cambiamento climatico?

La Canapa è una incredibile risorsa naturale e sarà la protagonista della lotta al cambiamento climatico, Il suo utilizzo è ancora limitato da leggi e pregiudizi, ma le cose finalmente stanno cambiando e l’occidente sta riscoprendo utilizzi tradizionali (a volte abbandonati) e nuovi impieghi di una delle piante più versatili del pianeta. Gli utilizzi sono molteplici e tutti legati alla sostenibilità ambientale e con caratteristiche uniche. Dalla Canapa si ottengono carta, tessuti, scarpe e accessori, materie plastiche, bioedilizia, batterie, alimenti superfood, tavole (legno), olio e combustibili e molto altro. E’ utilizzata con successo anche per bonificare terreni inquinati.

E’ davvero la pianta del nostro tempo.

Come è cambiata la percezione della canapa e dei suoi utilizzi negli anni?

Grazie alle liberalizzazioni negli Stati Uniti, Canada e molti altri paesi occidentali è iniziato un cambiamento irreversibile nella percezione di questa pianta. In Italia ci sono ancora molte resistenze ma obsolete e distanti dalla percezione delle persone, quindi destinate ad estinguersi come sta succedendo in molti paesi europei anche importanti come la Germania. Essendo anche una notevole risorsa economica è facile immaginare che in pochi anni le cose cambieranno in meglio anche in Italia, dove Canapa Mundi insieme a tutti le aziende e le riviste del settore rappresentano l’avanguardia di uno tsunami economico che investirà l’italia quando le cose cambieranno. Arrivano novità e nuovi prodotti quasi quotidianamente dagli States, non vediamo l’ora di poter esportare la Canapa Made in Italy.


Quali sono i principali benefici dell’utilizzo della canapa in ambito bellezza e benessere?

Nel campo del benessere gli elementi utilizzati sono due: l’olio (dai semi) e il cannabidiolo (dalle foglie e dai fiori). L’olio è ricco di grassi e oli essenziali ed ha funzioni antiossidanti e antinfiammatorie. Il Cannabidiolo o CBD è un seboregolatore e antinfiammatorio.

Gli studi sono numerosi e le scoperte di nuove funzioni di questo cannabinoide sono frequenti, anche in campo medico.

Dal punto di vista ambientale cosa significa usare la canapa al posto di altri materiali?

E’ una pianta ecologica per antonomasia, è difficile fare un elenco completo di tutte le sue proprietà e i vantaggi rispetto a materiali inquinanti o piante poco ecosostenibili. Inoltre tutti i prodotti che ne derivano risultano di qualità eccezionale oltre che ecosostenibile.

Alcuni esempi pratici possono essere la produzione di carta (molto vantaggiosa rispetto a gli alberi), la produzione di plastiche biodegradabili. I vantaggi su ogni suo utilizzo partono dalla produzione, ecco alcune caratteristiche che la rendono unica: quando è coltivata riesce a ridare al terreno quasi la totalità dei nutrienti che ha utilizzato, ha una crescita molto veloce, ha bisogno di poca acqua, nei secoli si è adattata e attualmente cresce in ogni angolo del pianeta dalla Siberia fino alle zone equatoriali.

Molte delle caratteristiche della Canapa elencate da Gennaro Maulucci potranno essere “toccate con mano” in Fiera di Roma: ci sarà una sfilata di moda con abiti realizzati in tessuto di canapa (ed altri tessuti sostenibili), tutti gli spazi comuni sono pavimentati in moquette di canapa sostenibile al 100% e ci saranno tre giorni di interventi accademici dal mondo della scienza e dal mondo giuridico, divisi in tre macro sessioni, canapa industriale, canapa e medicina, la canapa nella giuridisizione. Non mancheranno interventi sulla neutracetica e su sport e canapa, un tema molto attuale su cui ci sono state scoperte recenti.

Canapa Mundi è adatta a tutta la famiglia: sono previste aree food e gioco per bambini, spettacoli e dj set. Si svolge il 17, 18 e 19 febbraio 2023 alla Fiera di Roma: venerdì 17 e sabato 18 dalle 11.00 alle 20.00, domenica 19 febbraio dalle 11.00 alle 19.00. Ingresso gratuito per persone disabili, accompagnatori e ragazzi fino a 10 anni, accompagnati. Per gli Adulti oltre i 65 anni è valido il biglietto ridotto. La fiera e le casse aprono alle ore 11.00. Info e prevendite: www.canapamundi.com