La zanzara coreana si sta diffondendo nella Pianura Padana: i rischi in agguato

Un nuovo (pericoloso) insetto si sta moltiplicando in Lombardia: portata in Italia da cargo, la zanzara coreana potrebbe diffondere malattie.
- - Ultimo aggiornamento
loading

La zanzara coreana è arrivata in città, anzi in Lombardia, dopo aver viaggiato per migliaia di chilometri stipata nei cargo. Dalla Corea del Sud, l’insetto ha già popolato la Pianura Padana e le aree alpine del Veneto con il rischio di ulteriore diffusione. Questa specie ha la peculiarità di resistere anche alle temperature rigide e, quindi, non teme l’inverno a differenza dei suoi simili.

LEGGI ANCHE >> HAI IL FERRO BASSO? RISCHIA ANCHE IL TUO CUORE

Dall’Università degli Studi di Milano arriva ora uno studio più dettagliato che mette in guardia dalla zanzara coreana. L’indagine, che ha riguardato le zone di Bergamo e Brescia, ha rivelato come la specie sia rischiosa sull’ambiente e sull’uomo. Il rischio per gli esseri umani, in particolare, è dato dal fatto che questa zanzara è in grado di diffondere malattie. È, infatti, un insetto vettore di virus.

Da qui, dunque, l’urgenza di approfondire gli studi genetici sulla specie per poter individuare gli interventi necessari per arginarne i rischi.

LEGGI ANCHE >> IN BAGNO PROTEGGI I TUOI SPAZZOLINI DA DENTI, NON IMMAGINERAI IL PERCHÉ

Articolo di Paola M. Farina

Foto Shutterstock